Forestazione, I Sindacati chiedono incontro in Regione: “STABILIZZAZIONE QUESTIONE NON PIU’ RINVIABILE”.

Forestazione, I Sindacati chiedono incontro in Regione: “STABILIZZAZIONE QUESTIONE NON PIU’ RINVIABILE”.

COMUNICATO UNITARIO FLAI, FAI, UILA

Napoli, 21 luglio 2020. “Ora la Regione Campania avvii l’iter per la stabilizzazione degli operai idraulico-forestali a tempo determinato”: è quanto chiedono i segretari regionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania al termine di un esecutivo regionale convocato a poche settimane dall’ultimo incontro con il vice presidente della giunta regionale, nel quale erano stati assunti una serie di impegni da parte di Palazzo Santa Lucia che, ad oggi, non trovano ancora concretezza nei fatti.

“Chiediamo un nuovo incontro – dicono in una nota i segretari generali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania Bruno Ferraro, Giuseppe Carotenuto ed Emilio Saggese – nel quale la Regione Campania indichi tempi e modalità certe per l’erogazione delle risorse 2020 necessarie al pagamento degli stipendi e la stabilizzazione degli operai forestali a tempo determinato. Non c’è più tempo da perdere – sostengono Ferraro, Carotenuto e Saggese – questi lavoratori attendono da anni la stabilizzazione oltre alla certezza e alla regolarità del pagamento delle spettanze. La questione – concludono Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania – non è più rinviabile”.

Clicca qui per leggere il documento ufficiale

Comunicato Unitario